Gagging: pratica sessuale tra fetish e BDSM

Nel panorama delle pratiche Fetish, Bondage e BDSM, possiamo inserire anche il Gagging. Adesso, se non siete molto pratici e non conoscete bene il mondo dell’Eros e dei Giochi Erotici, il gagging è una pratica sessuale molto particolare e apprezzata.

Se siete degli abituè del mondo bondage e del BDSM probabilmente conoscete bene l’argomento. Se invece il massimo della pratica sadomaso che avete fatto finora è la sculacciata durante il doggy style, preparatevi, perché state per avvicinarVi ad un nuovo mondo.

Gagging, spanking, choking e deep throating, cosa hanno in comune?

Il gagging, insieme allo spanking, al choking, al deep throating e molto altro, si sta affermando come una delle pratiche Rough Sex più amate. Gagging: “Atto sessuale in cui la gratificazione maschile è accresciuta dall’atto di inserire il pene eretto fino alla gola della donna”. 

Ma perché ci sia gagging non deve necessariamente esserci un pene in una bocca: le pratiche BDSM, lo sappiamo, sono molto sottili e simboliche, e non necessariamente il padrone è l’uomo. Avete presente l’opening scene di Billions, la serie in onda a inizio anno su Showtime? Un seminudo Paul Giamatti giace a terra, legato, e proprio con una gag in bocca (e si becca anche una golden shower)…

Le gag o ball gag sono particolari tipi di bavagli tipicamente usati nelle pratiche BDSM per limitare o impedire totalmente la capacità del sottomesso di articolare parole o frasi, costringendolo a tenere la bocca aperta. Le ball gag, in particolare, sono formate da un cinturino (in stoffa, in pelle o ecopelle) al quale è assicurata una sfera di dimensione variabile, realizzata in genere in silicone, che viene posta dal master nella bocca del servant, dietro i denti e sopra la lingua. 

Gagging tra fetish e BDSM

Il gagging, comincia ad essere una pratica Fetish estrema. Per poterla affrontare nel modo giusto, bisogna avere una buona consapevolezza di quello che si sta facendo, oltre a nutrire estrema fiducia nel partner con cui ci si approccia a questo gioco erotico. Il sottomesso rinuncia alla possibilità di influenzare attraverso la parola l’andamento del gioco erotico e si rimette quasi totalmente nelle mani del suo dom. Il gagging è una pratica non esente da rischi: la presenza per molto tempo della sfera in bocca, soprattutto se di dimensioni importanti, può portare alla slogatura della mandibola o al rischio di soffocamento, sia per assenza di aria sia a causa dell’eccessiva salivazione. È perciò fondamentale, come per tutte le altre pratiche BDSM, che anche per l’utilizzo di una ball gag ci sia consenso e fiducia da parte di entrambi i partner, e che venga stabilito un segnale facilmente riconoscibile al posto della safe word impossibile da pronunciare.

Gagging tra fetish e BDSM

Decidere di utilizzare il gagging come pratica sessuale estrema, è un passo importante. Vi consigliamo di farlo con estrema cautela e con un partner affidabile e magari iniziando con ball gag di misure non eccessive, magari con dei morsi, o con le versioni aperte sul fronte, oppure con quelle a mascherina che risultano meno invasivi.

Gagging tra fetish e BDSM

Vi consigliamo di guardare questi articoli dedicati a questa tecnica Fetish. Vi risulterà molto utile per capire che il gagging è molto di più di una pratica sessuale estrema, ma una filosofia di vita, un pò particolare ma assai stimolante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

TRANSLATE