Come far eccitare una donna

Come far eccitare una donna

L’essere umano più complesso è la donna. Ricca di sfaccettature, in grado di determinare le sorti degli uomini, la donna è tra le creature più complesse e allo stesso tempo più semplici che ci siano. Quindi, come fare per capirla a fondo? Come carpirne i segreti, pregi e difetti, gusti e antipatie?

Noi donne siamo esseri particolari, ma allo stesso tempo molto più semplici di quanto si creda. Siamo amanti dei dettagli, cerchiamo sempre il profondo e non ci soffermiamo davanti al primo strato, scaviamo, cerchiamo e troviamo molto più stimolante approfondire. Queste peculiarità ci rendono complicate? Ma forse per i maschietti che per pigrizia non fanno nulla che vada oltre al loro naso.

Per questo cercherò di dare qualche piccolo consiglio ai vostri fanciulli, su come riuscire a far godere una donna. Sappiate che non è un’impresa così difficile!

Eccovi i nostri 5 segreti per far godere una donna.

Come far eccitare una donna

Abbandona la Routine

Parola d’ordine NO ROUTINE!

La tomba di un rapporto è proprio la ROUTINE. La monotonia, fare sempre le stesse cose, purtroppo rende un rapporto di coppia piatto e privo di mordente. Per noi donnine, è importantissimo essere stimolate, se forse cari maschietti non l’avevate capito. Più veniamo sorprese e stimolate, meglio reagiamo. Ragazzi, se volete fare qualcosa di buono per il vostro rapporto, cominciate col prendere in mani la situazione e rompete gli schemi. In che modo? Semplice! Ad esempio portatela a ristorante, e durante una bella serata a base di buon cibo e vino, invitatela in bagno e lasciatevi prendere dalla passione. Se magari le avete anche regalato un bel completino sexy, il dolce è servito! Oppure pensate ad un rapporto fugace in ascensore, non sarebbe bello ed eccitante! Uscite dagli schemi, non potete pensare di fare l’amore sempre e comunque nel solito modo e nel solito letto, magari sempre nella solita posizione. Lasciatevi prendere dalla fantasia, magari osate pure utilizzando qualche giochino erotico, il mondo dei sex toy è talmente ricco e vario che potete spaziare come volete. Nei sexy shop ci sono tantissimi giochi erotici che si possono usare per fare l’amore con la partner o il partner, che anche rimanendo nel proprio letto, la routine sarà interrotta.

Fidatevi, provate e mi ringrazierete!

Come far eccitare una donna

Accarezzare i sensi

Come accarezzare i sensi? Abbiamo appena visto che la routine, nel sesso come nella vita quotidiana è molto pericolosa. E’ fondamentale variare e stimolare. Il nostro corpo percepisce il mondo esterno attraverso i sensi, perché non approfittarne? Perché non stuzzicare proprio i sensi per far eccitare una donna? Vi garantisco che non è una mission impossible!

Immaginiamo per un attimo un ambiente con musica di sottofondo, profumo di candele, luci soffuse, con una semplice location, magari anche a casa, avete stimolato ben tre sensi: l’udito con la musica, l’olfatto con le candele e la vista con la luce soffusa. Adesso manca solo stimolare il tatto e la mente. Cominciate ad accarezzare la vostra partner, magari simulando un massaggio erotico in zona trapezi, scendendo lungo la schiena. Solleticate il collo, dirigetevi verso le braccia e con delicatezza sfiorate i polsi. Questo è un piccolo esempio di un bellissimo gioco erotico che è possibile fare con la partner. il tempo scorre inesorabile, non sprecatelo ricercando chissà cosa. Pensate a quello che vi piacerebbe fare o ricevere ed agite.

Il tempo è adesso!

Come far eccitare una donna

Hai mai provato con un sex toy?

La cosa ti scandalizza? Resettati allora e ascolta bene quello che ho da dirti. Una donna ha bisogno di molte più attenzioni di un uomo. La donna ha bisogno di essere stimolata mentalmente, e fisicamente. Per quanto concerne l’aspetto mentale lo abbiamo appena affrontato nel paragrafo precedente. Invece, per quanto riguarda l’aspetto fisico, vi consigliamo vivamente l’utilizzo dei sex toy.

Ne potete trovare di tutti i tipi e per ogni gusto. Ci sono i: vibratori clitoridei, vibratori per il punto G, vibratori rabbit, vibratori anali o plag anali, vibratori doppi, insomma potete spaziare come meglio credete. Ma non solo, esistono molti altri giochi per le coppie, sex toy per lui e il denominatore comune sapete qual è? L’orgasmo garantito!

Se non avete mai provato oppure se avete avuto già a che fare con un sex toy, ma vorreste ricevere qualche consiglio utile, vi consigliamo di leggere “l’esperto consiglia”, troverete sicuramente degli ottimi consigli.

Intanto vi consigliamo di iniziare con un vibratore per coppia, così da condividere entrambi la prima esperienza e renderla un emozione comune. Non dovete sostituire il contatto fisico, ma solamente coadiuvarlo così da stimolarlo meglio.

Ricordati che MySexCase applica la politica soddisfatti o rimborsati.

Mai uno schiaffo è stato così bello!

Lo sapevate che le natiche sono una tra le zone erogene più sensibili? Ebbene si, lo sono! Per una donna, il lato B non è solo un’ossessione di bellezza e perfezione, una parte del corpo da mostrare o nascondere, è anche una zona profondamente sensuale e ricettiva sotto l’aspetto erotico. Uno schiaffo sul culetto è cosa assai apprezzata! Durante i nostri rapporti sessuali, amiamo ricevere una forma di coccola un po’ diversa dal solito. Lo schiaffetto è una pratica erotica molto utilizzata ed esistono molti accessori interessanti che aiutano in tal senso. I famosi sculacciatori sono tra i sex toy più venduti. Se ne possono trovare per tutti i gusti, con piume, senza piume, borchiati e non, insomma, potete stimolare la vostra libido come volete.

Pensate che nel mondo Bondage, Fetish e BDSM, gli sculaccaitori sono dei veri cult.

Quindi, come sculacciare? Semplice, potete usare quello che preferite, le mani oppure oggetti specifici, tanto non bisogna fare male, questo sia chiaro, dobbiamo farlo con sensualità e gioia. Il suggerimento è quello di usare oggetti adatti ed esclusivamente pensati appositamente per questa pratica: lo spanking paddle per esempio, è perfetto per rendere questa esperienza unica e indimenticabile. Quindi, su la gonna e…………

Come far eccitare una donna

PRELIMINARI, non parliamo di champions leage

Preliminari, parola ben conosciuta dai maschietti, peccato che non riguardi la sfera erotica ma quella calcistica. Se fossero attenti ai preliminari in amore come lo sono per quelli calcistici, noi donne saremmo sempre felici e soddisfatte.

Ragazzi, un consiglio, i preliminari sono belli, fondamentali e pieni di carica erotica. Se volete qualche consiglio in merito, leggete questo articolo.

Fare l’amore è sì istinto ma è anche una filosofia di vita. Bisogna dedicarsi con passione ad essa, continuare a cercare di comprenderla, ampliare i propri orizzonti, sperimentare e perseverare. I preliminari sono tutto questo. Ogni volta che dedicherete tempo a questa fase, scoprirete cose nuove, imparerete a conoscere qualcosa in più della vostra compagna, apprezzerete ogni piccolo momento e dettaglio aggiunto, amerete tutto e non vorrete più farne a meno. Ragazzi, adesso vi chiedo di immaginare questo momento. Siete seduti sul divano e la vostra compagna si avvicina con fare erotico indossando magari della biancheria sexy. Con fare ammiccante si avvicina verso di voi, ma non vi bacia. Si sposta delicatamente verso il collo e tutto d’un tratto un brivido di freddo vi colpisce come spada. Un furtivo cubetto di ghiaccio spunta dalle rosse labbra dell’amata e vi sfiora il collo. Un mix di sensazioni cominciano ad attraversarvi. Cominciate a pensare a cosa vi piacerebbe fare e a cosa vi piacerebbe ricevere. La mente viaggia, attraversa mondi incredibili e sofisticati, volteggia nell’immaginazione fino a quando, vi sentite ringalluzzire e cominciate ad aumentare di volume. Sempre col ghiaccio in bocca, lei si dirige proprio lì e comincia un fellatio.

Ecco, adesso provate a pensare, non sarebbe bello tutto questo? Certo che sì! Allora perché oltre a riceverlo non provate a donarlo? Questo scambio di preliminari non farà altro che amplificare il piacere durante il rapporto.

Ragazzi come i preliminari nello sport servono come condimento verso l’obiettivo finale, anche nel sesso vale la stessa metafora.

Buon preliminare a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

TRANSLATE